Fondazione AIMS > Forum Lavoro

Posizioni aperte

Edoctus è la nuova realtà nata per offrire formazione professionalizzante e soprattutto lavoro, rivolta ai giovani medici e non solo.
“il futuro è oggi
Per essere tra i primi ad essere contattati e sfruttare  sin da subito le opportunità basta inviare un’email in cui indicare disponibilità per lavoro medico e/o come docente in ambito sanitario, con allegato CV, e indicare le città e/o le regioni in cui si è disponibili a operare (se disponibili a operare in tutta Italia inserire tutta Italia).
Importante inserire anche un numero di cellulare per essere contattati.

 La Lega italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) – Sezione Provinciale di Milano, fondata nel 1948 sulla spinta di una forte cultura della solidarietà e dell’educazione alla salute, opera sul territorio di Milano e provincia affrontando il problema cancro nella sua globalità attraverso molteplici servizi offerti alla popolazione nell’ambito prevenzione, della diagnosi precoce e dell’assistenza, supportata dall’ausilio di oltre 700 volontari appositamente formati. 

L’Associazione, riconosciuta dalla Regione Lombardia come organizzazione senza fini di lucro e di attività sociale, fa parte di un Ente Pubblico su base associativa che opera sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. 

La LILT cerca di costruire intorno al malato oncologico, sia esso un bambino o un adulto, una rete concreta di solidarietà, di sicurezza e di informazione senza dimenticare le persone sane motivandole e aiutandole affinché rimangano tali. 

Le principali aree di intervento possono essere così sintetizzate: 

Prevenzione Primaria: informazione e sensibilizzazione della popolazione all’adozione di un corretto stile di vita, campagne di educazione sanitaria contro il fumo nelle scuole di ogni ordine e grado, attività di disassuefazione dal fumo basata su percorsi personalizzati nei Centri Antifumo di Milano, Monza e Cernusco sul Naviglio, conferenze e assistenza per l’applicazione della “No smoking policy” nelle aziende. 

Diagnosi Precoce: 15 Spazi Prevenzione a Milano e provincia a disposizione della cittadinanza, che ha la possibilità di usufruire dei servizi di diagnosi precoce come visite al seno, alla cute, al cavo orale e alla prostata-retto ed esami quali la mammografia, l’ecografia mammaria e il Pap-test. Visite presso i Comuni e le aziende di Milano e dell’hinterland che ne fanno richiesta. 

Assistenza e Volontariato: assistenza socio-sanitaria agli adulti e ai bambini, servizio di trasporto dei malati alle terapie ambulatoriali, presidi sanitari e fornitura dei medicinali a domicilio, alloggio ai pazienti e ai familiari provenienti da tutta Italia per le terapie. Scuola di Formazione del Volontari e supervisione costante ai volontari in attività, il cui apporto è indispensabile per la realizzazione dei numerosi servizi offerti. 

Ricerca: finanziamento della ricerca clinica ed epidemiologica attraverso borse di studio, erogazione di contributi ad altre istituzioni che operano nel campo della prevenzione oncologica, congressi e corsi di formazione e aggiornamento del personale sanitario. 

Il cancro è sempre più una malattia curabile e cronica. Secondo il rapporto Airtum (Associazione italiana dei registri tumori) del 2011, il 49% dei malati e il 60% delle malate a 5 anni dalla diagnosi sono vivi, e in 17 anni, dal ’90 al 2007 la probabilità di sopravvivere a tutti i tumori, escluso quello alla cute, è aumentata del 14% per gli uomini e del 9% per le donne. 

Gran parte di questi numeri è dovuta, oltre al miglioramento delle cure ed alle scoperte scientifiche, ad una maggiore e costante “capacità” del sistema di farsi carico, in rete con le Associazioni non profit operanti sul territorio, della promozione di una cultura della salute, attraverso opportune iniziative di prevenzione primaria: fondamentale in tal senso è l’adozione di corretti stili di vita, con particolare riferimento alla lotta al fumo, alle corrette abitudini alimentari e all’esercizio di attività fisica. 

Sintesi delle attività di sensibilizzazione della LILT di Milano: 

-circa 900 interventi informativi svolti nelle scuole, nelle aziende e nei luoghi pubblici, materiale informativo distribuito con capillarità nell’area di Milano e provincia. 

20.000 bambini sensibilizzati nelle scuole elementari 

-3.000 giovani incontrati nelle scuole medie e superiori 

-3.600 persone coinvolte nelle conferenze sanitarie 

Un altro elemento fondamentale nella strategia della lotta al tumore sono gli interventi di diagnosi precoce: la LILT di Milano effettua annualmente circa 100.000 visite ed esami (seno, cute, ginecologia, funzionalità respiratoria) sia presso i suoi 17 ambulatori di Milano e Provincia sia all’interno di aziende ed enti locali. 

Nel settore assistenza ai malati sono aiutati ogni anno, in vario modo, circa 2.000 malati, adulti e bambini, con migliaia di interventi complessivi. I più richiesti sono gli accompagnamenti alle terapie – con 200.000 km percorsi per circa 7.000 interventi; l’ospitalità per le famiglie dei bambini malati nelle nostre case alloggio – 2.200 pernottamenti e la fornitura dei presidi a domicilio – con oltre 3.000 interventi. 

Numerose, quindi, le attività di informazione e sensibilizzazione, realizzate e supportate da un costante e intenso impegno nella promozione e raccolta fondi. L’Associazione non gode di entrate fisse, ma opera solo grazie al contributo economico e personale di tutti coloro che prendono parte alle molteplici manifestazioni organizzate nel corso dell’anno o nell’ambito del programma di volontariato. Grazie al sostegno di tutti, la LILT continua ad essere da oltre 60 anni un costante e affidabile punto di riferimento nella lotta per la vita. 

Sei un medico, uno* specializzando* oppure un* infermiere di origine straniera/madre lingua? LILT Milano ti aspetta.

La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT Milano) necessita di nuovi consulenti sanitari DI ORIGINE STRANIERA/MADRELINGUA. Siamo alla ricerca di personale nelle aree di Milano e provincia in grado di relazionarsi in lingua, con l’attenzione e la sensibilità adeguate, per avvicinare le popolazioni straniere alla prevenzione primaria e alla diagnosi precoce oncologica.

 

Per informazioni scrivere a progettililt@legatumori.mi.it

Sezione Provinciale di Milano 20133 Milano – Via Venezian, 1 Tel. 02 – 49521 Fax 02 26680500 c.c.p. 2279 c.f. 80107930150 www.legatumori.mi.it E-mail: info@legatumori.mi.it 

L’Azienda USL Toscana nord ovest, istituita con la legge regionale n. 84 del 28 dicembre 2015, ingloba le ex asl di Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno e Viareggio. L’azienda ha oltre 13.000 dipendenti, 2 miliardi di euro di bilancio, 13 stabilimenti ospedalieri, 12 zone distretto e una popolazione residente di oltre 1 milione e 200 mila abitanti.

 PUBBLICAZIONE TURNI VACANTI AFFISSI ALL’ALBO NEL MESE DI DICEMBRE 2018

 Prot. N. 203717

Ai sensi dell’art. 18 dell’Accordo Collettivo Nazionale per i medici specialisti ambulatoriali ed altre professionalità ambulatoriali del 17/12/2015si rende noto che presso l’Azienda USL Toscana Nord ovest – sono disponibili i seguenti turni:

 

TURNI A TEMPO INDETERMINATO:

Branca Specialistica/ Area professionale: Medicina Nucleare

Ambito Territoriale: Lucca – Versilia

Codice da riportare in oggetto nella domanda: CZ35 (948/2018)

Orario: 20 ore settimanali

Sede di servizio: Lucca – Versilia

Con accertamento di particolari capacità professionali: Competenze Endocrinologiche

 

Possono presentare la loro disponibilità:

  • I Medici Specialisti convenzionati con il Ministero della Difesa;
  • I Medici Specialisti titolari di incarico a tempo indeterminato di cui all’art. 19, co2 ACN/2015;
  • I Medici specialisti nella branca inseriti nelle graduatorie di cui all’art. 17 ACN/2015, interessati all’avviso di selezione ed in possesso dei requisiti richiesti;
  • I MMG, PLS e medici dipendenti del SSN di cui all’art.19, co 2, punto i) ACN/2015 in possesso dei requisiti richiesti.

L’assegnazione dei turni a tempo indeterminato di cui sopra è condizionata all’esito negativo delle procedure di cui all’art. 18, co. 1 ACN/2015 di verifica della possibilità di completamento orario degli specialisti ambulatoriali già titolari nella branca, presso la stessa azienda.

 In applicazione del comma 1 sopra richiamato, nel caso in cui si debba assegnare un incarico per il quale si richiede il possesso di particolari capacità professionali, prima della pubblicazione, si verifica la disponibilità oggettiva di  professionisti che, avendo già superato la selezione per l’ accertamento del possesso delle p.c.p., siano titolari di incarico analogo e necessitino di incrementare il proprio monte orario.

In ipotesi di esito positivo di suddette procedure, la pubblicazione del turno si intende automaticamente revocata o modificata nel n. di ore proposte.

 

TURNI A TEMPO DETERMINATO

Branca Specialistica/ Area professionale: Ematologia

Ambito Territoriale: Lucca-Viareggio

Codice da riportare in oggetto nella domanda: CZ17 (1070/2018)

Orario: 38 ore settimanali durata annuale

Sede di servizio: Piana di Lucca – Valle del Serchio

Con accertamento di particolari capacità professionali: Esperto nell’ utilizzo dei trattamenti biologici per la cura delle malattie linfoproliferative croniche

 

Possono presentare la loro disponibilità:

  • I Medici specialisti nella branca inseriti nelle graduatorie di cui all’art. 17 ACN/2015, interessati all’avviso di selezione ed in possesso dei requisiti richiesti;
  • I Medici Specialisti nella branca non inseriti nelle graduatorie vigenti, interessati all’avviso di selezione ed in possesso dei requisiti richiesti. In tal caso l’incarico conferito non è rinnovabile.

Si ricorda che i turni vacanti per i quali è prevista l’assegnazione funzionale a UU.OO. ospedaliere, presso le quali siano attivati gli istituti della pronta disponibilità, o sia prevista attività in giorni festivi, notturni o festivi notturni, le stesse attività dovranno essere assicurate dal personale specialista ambulatoriale incaricato.

Si ricorda che in osservanza di quanto previsto dall’art. 25, co. l) dell’ACN/2015 è fatto divieto all’Azienda di conferire incarichi a chi fruisca di trattamento di quiescenza come previsto dalla normativa vigente.

 

Ai fini del conferimento dei turni disponibili, gli interessati, dovranno inviare, dal  1° al 10° giorno del mese successivo a quello della pubblicazione” (dal 01/01/2019 al 10/01/2019 – a tal fine farà fede il timbro postale), la domanda (vedi fac simile) in carta libera, a mezzo posta raccomandata con avviso di ricevimento ed allegando copia di documento di identità in corso di validità a :

 

UOC GESTIONE SPECIALISTI AMBULATORIALI, INCARICHI LIBERO PROFESSIONALI E BORSE DI STUDIO  c/o AZIENDA USL TOSCANA NORDOVEST- VIALE VITTORIO ALFIERI 36, 57124 LIVORNO.

specificando SEMPRE in oggetto la seguente dizione: disponibilità turno vacante di specialistica ambulatoriale codice_______” (vedere codice indicato nel bando per ciascun turno).

Si rende noto che non verranno prese in considerazione domande inoltrate prima della data prevista nel presente bando per l’invio delle domande o pervenute successivamente la data prevista quale termine ultimo di invio.

Non è inoltre ammessa la presentazione di documenti oltre la scadenza del termine per l’invio delle domande ed è priva di effetto la riserva di presentazione successiva eventualmente espressa dal candidato.

Gli aspiranti dovranno inoltre, contestualmente alla comunicazione di disponibilità, dichiarare le attività professionali a qualsiasi titolo svolte e, qualora si trovino nelle situazioni di incompatibilità previste dall’art. 25 ACN/2015 o svolgano altre attività compatibili che, sommate alle ore di incarico richieste, vengano a superare il massimale orario di cui all’art. 26, dovranno espressamente dichiararsi disposti a rinunciare alle suddette attività qualora dichiarati idonei o risultanti aventi diritto all’attribuzione del turno.

Nel caso in cui l’attribuzione del turno preveda procedura selettiva di accertamento possesso specifiche capacità professionali, alla domanda dovrà essere allegato curriculum formativo e professionale, corredato da dichiarazione sostitutiva di notorietà e/o di certificazione inerente i dati in esso contenuti.

Le pubblicazioni eventualmente allegate e richieste esclusivamente ai fini della partecipazione ad eventuale procedura selettiva, dovranno essere edite a stampa e comunque presentate, avendo cura di evidenziare il proprio nome e di indicare il numero progressivo con cui sono contrassegnate nell’elenco dei documenti. E’ altresì ammessa la presentazione, in luogo degli originali e/o delle copie, di supporto digitale contenente i files in formato PDF.

Alla domanda di partecipazione alla eventuale procedura selettiva dovrà essere allegato un elenco di eventuali documenti e titoli presentati, numerati progressivamente in relazione al corrispondente titolo.

Le predette dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà e di certificazione rilasciate nel curriculum vitae, vengono validate allegando alla domanda una sola fotocopia fronte retro di un valido documento di identità sulla quale dovrà essere riportata la seguente dicitura, datata e firmata:

“Il sottoscritto (cognome e nome), ai sensi di quanto previsto dagli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, consapevole delle conseguenze derivanti in caso di rilascio di dichiarazioni false, dichiara sotto la propria responsabilità che tutta la documentazione allegata alla domanda di partecipazione alla pubblica selezione è conformi all’originale in suo possesso e che ogni dichiarazione resa risponde a verità”.

Le dichiarazioni sostitutive devono contenere tutti gli elementi e le informazioni
necessarie previste dalla certificazione che sostituiscono. In mancanza non verrà tenuto conto delle dichiarazioni rese.

Norme di salvaguardia

 L’Azienda si riserva, a suo insindacabile giudizio, la facoltà di modificare, sospendere o revocare il presente avviso o parte di esso, ove ricorrano validi motivi, senza che per i concorrenti insorga alcuna pretesa o diritto.

Sede Legale :

Azienda USL Toscana nordovest

Via Antonio Cocchi, 7/9
CAP:   56121

P. I. 02198590503

Posta certificata: direzione.uslnordovest@postacert.toscana.it

Il Centro Radiologico Massafra mette a disposizione esperienza e professionalità per quanto attiene l’effettuazione di servizi di radiologia e diagnostica digitale, garantendo personale con un’elevata esperienza del settore e macchinari precisi e moderni, in grado di effettuare una vasta gamma di servizi eseguiti in tempi brevi.

Selezione di un medico radiologo specializzando con contratto a tempo determinato per 1 anno con possibilità di trasformazione del rapporto a tempo indeterminato, contratto nazionale studio professionale.
Centro Radiologico Massafra srl
Indirizzo sede: Via Napoli 30 Massafra (Ta)
Cap: 74016
Telefono: 099 4008293
P.Iva: 02854140734
Medico Radiologo responsabile: Dott. Rodolico Francesco
Per l’invio del CV: curriculumcrm@gmail.com

La Cooperativa Sociale Onlus San Bernardo propone politiche e interventi con lo “scopo di perseguire l’interesse generale della Comunità alla promozione e all’integrazione sociale dei cittadini” attraverso una presenza attiva nel territorio, non solo in quanto gestore ed erogatore di servizi ma come soggetto in grado di attuare politiche di promozione dei diritti di cittadinanza.

Possono partecipare all’avviso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti alla data di scadenza del presente bando:

REQUISITI SPECIFICI:

  • Laurea in Medicina e Chirurgia;
  • Medico esperto in cure palliative o discipline equipollenti: specialisti in oncologia, radioterapia, medicina interna, ematologia,  neurologia, geriatria, malattie infettive, anestesia e rianimazione oppure medici in possesso di certificazione regionale prevista D.M. 04.06.2015;
  • Iscrizione all’albo professionale dell’Ordine dei Medici;

L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione all’avviso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio;

REQUISITI GENERALI

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati Membri dell’Unione Europea, fatte salve le eccezioni di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 febbraio 1994. Sono comparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica. I cittadini degli stati membri dell’Unione Europea devono inoltre possedere i seguenti requisiti:
  • essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica Italiana;
  • avere adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • essere in possesso di titolo di studio riconosciuto in Italia.
  • patente di guida Cat. B;
  • Idoneità specifica alla mansione ai sensi del D. Lgs 81/08 che la cooperativa si riserva di accertare ai sensi della normativa vigente;
  • godimento dei diritti politici e, per i cittadini dell’Unione Europea, anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
  • Non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione e licenziati per persistente insufficiente rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti, nonché di non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con Pubbliche Amministrazioni;
  • essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva e di quelli relativi al servizio militare volontario (per i candidati cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);

La partecipazione all’Avviso non è soggetta a limiti di età,  fermo restando quelli previsti per il collocamento a riposo d’ufficio.

Tutti i requisiti prescritti ed i titoli, devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso per la presentazione della domanda di ammissione, o comunque la momento della stipulazione del contratto.

Non possono accedere agli impieghi coloro che sono stati interdetti dai pubblici uffici, coloro che sono stati esclusi dall’elettorato attivo, coloro che sono stati destituiti o dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione, coloro che sono stati dichiarati decaduti da un impiego  presso una pubblica amministrazione a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili o con dichiarazioni mendaci.

La selezione dei candidati avverrà secondo le seguenti modalità:

  • la valutazione dei curriculum vitae
  • eventualecolloquio attitudinale e verifica dei requisiti richiesti per l’accesso all’incarico.

Le domande di partecipazione, redatte in carta semplice e secondo lo schema di cui all’Allegato A, dovranno essere indirizzate a: Cooperativa Sociale San Bernardo onlus a r.l. – Via  Giovanni Carrino, n. 2 – 72022 Latiano (BR) e trasmesse via mail all’indirizzo info@cooperativasanbernardo.it oppure pec: coopsanbernardo@pec.it. L’invio deve avvenire in un’unica spedizione.

Alla  domanda di partecipazione devono essere allegati i  seguenti  documenti:

  • curriculum della propria attività di studio e professionale;
  • titoli di studio e/o professionali attinenti al servizio da prestare;
  • fotocopia di un documento di identità in corso di validità con firma autografa.

La  validità della trasmissione e ricezione del messaggio di posta elettronica certificata è attestata, rispettivamente, dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna. Le istanze e le dichiarazioni inviate per via telematica sono valide se effettuate secondo quanto previsto dal D.L.gvo.

 

Nella domanda di ammissione, datata e firmata, redatta secondo lo schema esemplificativo di cui all’Allegato “A”, sotto forma di autocertificazione, l’aspirante deve dichiarare sotto la propria responsabilità, ai sensi degli artt. 46 e 47 D.P.R. n. 445/00, e s.m.i., consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 D.P.R. n. 445/00, e s.m.i., nel caso di mendaci dichiarazioni, falsità negli atti, uso o esibizione di atti falsi o contenenti dati non più rispondenti a verità, nonché della decadenza dai benefici conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiera, qualora dal controllo effettuato emerga la non veridicità del contenuto di taluna, quanto segue:

  • cognome e nome, data e luogo di nascita, codice fiscale, residenza;
  • possesso della cittadinanza italiana, ovvero requisiti sostitutivi di cui all’art. 38 D. Lgs. n. 165/01, e s.m.i.; 4) Comune d’iscrizione nelle liste elettorali, ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime; 5) titoli di studio posseduti e requisiti specifici di ammissione (laurea – specializzazione – iscrizione Ordine); 6) abilitazione all’esercizio della professione;
  • di godere dei diritti civili e politici;
  • non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • posizione nei riguardi degli obblighi militari (per i soggetti nati entro il 31/12/1985);
  • servizi prestati come dipendente presso PP. AA., nonché eventuali cause di risoluzione dei precedenti rapporti di pubblico impiego, ovvero di non aver mai prestato servizio presso pubbliche amministrazioni;
  • di non essere stato destituito o dispensato o licenziato dall’impiego presso una pubblica amministrazione e di non essere stato dichiarato decaduto dall’impiego presso una pubblica amministrazione per averlo conseguito mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili, ovvero di essere cessato dal servizio presso una pubblica amministrazione per il seguente motivo_____________________________;
  • di accettare le condizioni fissate dal presente Avviso;
  • consenso, ai sensi del D.Lgs. n. 196/03, alla Cooperativa Sociale SAN BERNARDO  al trattamento dei dati personali forniti, finalizzato agli adempimenti connessi all’espletamento della procedura concorsuale;
  • domicilio presso il quale deve, ad ogni effetto, essere fatta ogni necessaria comunicazione, completo di n. di codice di avviamento postale, di n. telefonico (anche cellulare) e indirizzo e-mail.

In caso di mancata indicazione vale, ad ogni effetto, la residenza di cui al punto 1. L’aspirante è obbligato a comunicare per iscritto eventuali variazioni d’indirizzo; data e firma in calce in originale. La sottoscrizione non è soggetta ad autenticazione, ai sensi dell’art. 39, comma 1, del DPR 28/12/2000 n. 445.

La domanda deve essere datata e sottoscritta dal candidato; la mancata sottoscrizione determina l’esclusione dall’avviso.

Costituisce, altresì, motivo di esclusione la titolarità di rapporto di impiego a tempo indeterminato con qualsiasi struttura  pubblica nella medesima posizione funzionale e disciplina oggetto dell’avviso.

 

La cooperativa si riserva di procedere all’affidamento anche qualora fosse pervenuta una sola adesione, purché ritenuta valida e conveniente. La presente non costituisce, in ogni caso, impegno per la cooperativa, che si riserva la facoltà di procedere o meno all’assunzione del personale.

 

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196, i dati personali forniti dai candidati saranno oggetto di trattamento da parte della Cooperativa Sociale San Bernardo per le finalità di affidamento incarico temporaneo  e saranno trattati presso una banca dati automatizzata per la gestione del rapporto conseguente alla stessa.

Il conferimento di tali dati alla Cooperativa è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione dalla selezione.

SCARICA LA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE

Per ogni utile informazione in ordine alla selezione, gli interessati potranno rivolgersi alla Cooperativa Sociale San Bernardo, tel. 0831/729655, dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00, fino al giorno antecedente al termine fissato per la presentazione delle istanze di partecipazione.

Il presente avviso è pubblicato sul sito della Cooperativa Sociale San Bernardo onlus a r.l. all’indirizzo www.cooperativasanbernardo.it

AMBITI DI INTERVENTO
Da più di 20 anni svolgiamo attività nell’ambito dei servizi sociali e socio sanitari e oggi siamo fra le realtà venete più consolidate in questi settori con specializzazione in diverse attività così da noi raggruppate:

  • SETTORE SALUTE MENTALE
    Di questo settore fanno parte i servizi semiresidenziali, educativi e socializzanti sia rivolti a persone con problematiche psichiatriche, ma anche a persone con problematiche alcool droga correlate.
  • SETTORE SERVIZI TERRITORIALI
    Di questo settore fanno parte tutti i servizi territoriali a carattere socio sanitario e sanitario e fra questi gestiamo: servizi assistenziali e educativi domiciliari, servizi di assistenza domiciliare integrata, servizi organizzativi e infermieristici presso studi medici e servizi infermieristici presso case di riposo.
  • SETTORE TRASPORTI SOCIALI
    Di questo settore fanno parte tutti i servizi di mobilità rivolti ad alunni, persone disabili o persone che necessitano di una mobilità assistita a fronte di attività curativa continuativa.
  • SETTORE TRASPORTI SANITARI ED EMERGENZA
    Di questo settore fanno parte tutti i servizi di mobilità dei pazienti attraverso l’impiego di ambulanze, i servizi di emergenza qualificati (svolti da personale infermieristico e medico) sia in ambulanza che presso i punti di primo intervento.
  • SETTORE POLITICHE GIOVANILI
    Di questo settore fanno parte tutti i servizi educativi rivolti ai giovani, i servizi di gestione di spazi e quelli di promozione e valorizzazione del territorio.
  • SETTORE INFANZIA
    Di questo settore fanno parte tutti i servizi educativi rivolti all’infanzia e quelli di supporto alla genitorialità e alla famiglia. Fra questi rientrano la gestione degli asili nido, la formazione ai genitori e alle mamme e la gestione di laboratori genitori-bambini.

 

ELEMENTI CHIAVE DELLE NOSTRE PROPOSTE PROGETTUALI
In questi anni di esperienza il nostro modello organizzativo e proposta progettuale si è evoluta nella direzione di una maggiore efficienza ed efficacia organizzativa, passando dalla “fornitura di manodopera” alla “gestione globale” dei servizi.
Quindi, oggi ci proponiamo come partner nella progettazione e gestione di servizi complessi in cui innovazione organizzativa (la gestione di centrali operativa di coordinamento, gestione di comunità ecc.), professionalità ad elevata specializzazione (attraverso l’impiego di psicoterapeuti, psicologi, educatori, operatori socio sanitari, infermieri e medici) e soluzioni gestionali informatizzate costituiscono il cuore delle nostre offerte.

Gli elementi chiave su cui si sviluppano le nostre proposte progettuale sono:

  • L’INNOVAZIONE E INTEGRAZIONE ORGANIZZATIVA
    intesa come capacità di dotarsi di un’organizzazione snella, chiara ed efficace in grado di dare risposte concrete alle esigenze del cliente, responsabile nel raggiungimento degli obiettivi affidatogli e integrata con l’organizzazione dei nostri committenti.
  • L’ INNOVAZIONE E INTEGRAZIONE TECNICA E TECNOLOGICA
    intesa sia come messa a disposizione delle strumentazioni più idonee per l’erogazione dei servizi, ma anche come capacità di sviluppare e impiegare soluzioni informatiche al servizio del coordinamento, della programmazione, della rendicontazione e del monitoraggio dei servizi erogati a garanzia di sicurezza, ottimizzazione e tracciabilità di ogni servizio.
  • LA PROFESSIONALIZZAZIONE DEL SERVIZIO
    intesa come capacità di sviluppare una professionalità ad alta specializzazione in relazione alla tipologia di servizio erogato. Tutti i nostri settori sono affidati a personale specializzato negli ambiti di intervento quindi a psicoterapeuti, psicologi, educatori, medici ed infermieri.
  • LA TERRITORIALITA’
    intesa come valore e come capacità di sviluppare relazioni positive e di coinvolgimento e reciproco vantaggio nel territorio in cui eroghiamo i servizi.
  • TRASPORTI SANITARI ED EMERGENZA
    Da più di 20 anni svolgiamo attività nell’ambito dei trasporti sanitari e dell’emergenza e oggi siamo fra le realtà venete più consolidate di questo settore. In questi anni di esperienza il nostro modello organizzativo e proposta progettuale si evoluta nella direzione di una maggiore efficienza ed efficacia organizzativa, passando dalla “fornitura di manodopera” alla “gestione globale” dei servizi. Quindi, oggi ci proponiamo ai nostri clienti come partner nella progettazione e gestione di servizi complessi in cui innovazione organizzativa (attraverso la gestione di centrali operativa di coordinamento), professionalità ad elevata specializzazione (attraverso l’impiego di autisti soccorritori, infermieri, medici, operatori socio sanitari, assistenti qualificati) e soluzioni gestionali informatizzate costituiscono il cuore delle nostre offerte.

 

SERVIZI ATTIVI DÌ TRASPORTO E SOCCORSO SANITARIO

ULSS 3 SERENISSIMA TRASPORTI SANITARI
Servizi di Trasporti Interni e Trasporto in Ambulanza
ULSS 4 VENETO ORIENTALE
Servizi di Emergenza in Ambulanza e Gestione Punti di Primo Intervento
ULSS 6 BERICA TRASPORTI SANITARI ED EMERGENZA
Servizi di Emergenza e Trasporto in Ambulanza
ULSS 8 BERICA
Servizi di Emergenza e Trasporto in Ambulanza

I requisiti minimi necessari per l’esecuzione del lavoro proposto:

1 – essere in possesso del diploma di laurea in Medicina e Chirurgia e dell’abilitazione all’esercizio della professione medica;

2 – essere in possesso di preparazione nel settore dell’urgenza-emergenza,
da formalizzare con breve curriculum professionale che dovrà specificare il possesso di:
specializzazioni
partecipazioni a corsi certificati
idoneità regionale all’emergenza
precedenti documentate esperienze professionali e servizi svolti nel settore dell’urgenza emergenza.

Nel caso di medici specializzandi o medici non specializzati, aver conseguito alcuni dei corsi sotto indicati:

  • Corso ALS/ACLS o equivalente
  • Corso PTC avanzato o equivalente
  • Corso Immobilizzazione, Estricazione e Trasporto
  • Corso gestione avanzata delle vie aeree
  • Corso interpretazione ECG
  • Corso Incidente Maggiore

I medici che vorranno aderire alla nostra proposta lavorativa, potranno in caso di necessità, usufruire di un appartamento messo a disposizione gratuitamente.

PERSONALE MEDICO
NUOVO PERSONALE INSERITO

  • CURRICULUM VITAE
  • TITOLO DI STUDIO
  • ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE
  • ISCRIZIONE ALL’ALBO AGGIORNATA (BOLLLETTINO PAGAMENTO)
  • ASSICURAZIONE
  • CARTA D’IDENTITA’
  • DICHIARAZIONE COPIA CONFORME ALL’ORIGINALE (CON FIRMA IN ORIGNALE)

PERSONALE GIA’ IN SERVIZIO

  • ISCRIZIONE ALL’ALBO AGGIORNATA (BOLLETTINO PAGAMENTO)
  • ASSICURAZIONE
  • CARTA D’IDENTITA’
  • DICHIARAZIONE COPIA CONFORME ALL’ORIGINALE (CON FIRMA ORIGINALE)

PERSONALE INFERMIERISTICO
NUOVO PERSONALE INSERITO

  • CURRICULUM VITAE
  • TITOLO DI STUDIO
  • ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE
  • ISCRIZIONE ALL’ALBO AGGIORNATA (BOLLLETTINO PAGAMENTO)
  • ASSICURAZIONE
  • CARTA D’IDENTITA’
  • CERTIFICAZIONE BLSD/TRAUMA
  • DICHIARAZIONE COPIA CONFORME ALL’ORIGINALE (CON FIRMA IN ORIGNALE)

PERSONALE GIA’ IN SERVIZIO

  • ISCRIZIONE ALL’ALBO AGGIORNATA (BOLLETTINO PAGAMENTO)
  • ASSICURAZIONE
  • CARTA D’IDENTITA’
  • DICHIARAZIONE COPIA CONFORME ALL’ORIGINALE (CON FIRMA ORIGINALE)

PERSONALE AUTISTA
NUOVO PERSONALE INSERITO

  • CURRICULUM VITAE
  • PATENTE
  • ISCRIZIONE PROVINCIALE AL RUOLO
  • CERTIFICAZIONE BLSD/TRAUMA
  • CARTA D’IDENTITA’
  • DICHIARAZIONE COPIA CONFORME ALL’ORIGINALE (CON FIRMA IN ORIGNALE)

Centro Medico I Mulini
Il Centro Medico I Mulini è un Poliambulatorio Specialistico che da 5 anni è in grado di offrire prestazioni specialistiche di elevata qualità.
Il Centro, fin dalla sua apertura, si è impegnato ad assicurare i risultati più soddisfacenti grazie alla presenza di équipes mediche altamente specializzate ed all’utilizzo di strumentazione elettromedicale di ultima generazione.
Il Centro è una realtà unica nel panorama della sanità cagliaritana e sarda per le proprie competenze specialistiche multidisciplinari, con l’obiettivo comune della salute e del benessere psicofisico della persona, nel rispetto delle esigenze individuali di cura ed accoglienza.
Per i pazienti questo rappresenta la certezza di poter contare sull’eccellenza della professionalità medica e clinica, nonché sulla possibilità di usufruire di tutti i servizi di sanità leggera (medicina specialistica, odontoiatria, riabilitazione, chirurgia, diagnostica) nella stessa struttura, e con équipes mediche integrate tra loro, per una corretta e completa continuità assistenziale.
L’obiettivo del Centro è quello di mettere al Centro di ogni processo la salute delle persone e per questo motivo si lavora costantemente per garantire elevati standard di assistenza, professionalità e ascolto, ma anche per ridurre al massimo le liste d’attesa, tenere le tariffe accessibili e permettere la totale presa in carico delle esigenze dei pazienti.
La domanda crescente ha fatto in modo che dal Centro Originario, diventato un vero e proprio hub di prevenzione e salute, si sviluppassero una serie di progetti paralleli. Il primo di tutti è quello che ha portato all’acquisizione del Centro Polimedica di Assemini, che da Agosto diventerà Centro Medico I Mulini Assemini.

La Mission del Gruppo

  • Efficacia della cura attraverso la creazione di percorsi diagnostico terapeutici multidisciplinari.
  • Umanizzazione dell’Assistenza attraverso il collegamento/integrazione tra percorso a sanitario e percorso sociale.
  • Efficienza e rapidità nel rispondere alle necessità del paziente in termini di erogazione del servizio e qualità attraverso l’assoluta integrazione tra specialisti e struttura.
  • Sviluppo professionale costante degli operatori.
  • Sviluppo costante del team medico con nuove integrazioni e con un sapiente mix tra l’esperienza di professionisti con tanti anni di lavoro (ex primari, docenti universitari) e l’entusiasmo dei giovani specialisti.
  • Erogazione dei servizi mantenendo un ottimo rapporto qualità/prezzo (alta qualità, costi contenuti).

 

Le Strutture

  • Centro Medico I Mulini Cagliari
    Il Centro si sviluppa su un unico piano per una superficie complessiva di oltre 900 mq. I locali sono facilmente accessibili ed estremamente funzionali. All’ingresso principale si trova l’Accettazione con personale qualificato in grado di fornire ai pazienti le necessarie informazioni, effettuare prenotazioni di visite ed esami ed espletare tutte le relative formalità amministrative.
    La struttura ospita 12 ambulatori specialistici, 3 studi odontoiatrici, 2 ambulatori chirurgici, una vasta sala riabilitazione, una sala per convegni e seminari, l’infermeria e tutti gli spazi tecnici necessari alle attività, alle attrezzature ed al personale.
  • Centro Medico I Mulini Assemini
    Il Centro Medico I Mulini di Assemini si sviluppa su un unico piano per una superficie complessiva di 400 mq. circa. Il Centro nasce nel 2015 con il nome di Centro Polimedica e con una vocazione particolarmente innovativa per la realtà cagliaritana e sarda: unire la medicina specialistica occidentale con la medicina integrativa e complementare.
    Il Centro, situato, in una delle vie principali di Assemini è facilmente accessibile ed i suoi locali sono ospitali e accoglienti.
    La struttura ospita 8 ambulatori dedicati alla Medicina Specialistica ed alla Medicina Integrativa, ma anche agli Screening Ambulatoriali, 2 ambulatori dedicati all’Odontoiatria, 1 Sala Infermeria.

Le offerte di lavoro contenute in questa pagina non sono collegate in alcun modo ad AIMS, per cui per ognuna di queste si prega di voler prendere contatto con i riferimenti indicati